chi siamo

AZIENDA

V​eSTA​ è un’azienda avviata nel 2007 che eroga servizi professionali nel campo dell’ingegneria, s​i occupa dell'esecuzione di attività tecniche operative e propone ed implementa progetti innovativi. Il nostro staff si rivolge principalmente alle imprese ed alle pubbliche amministrazioni.
Essere bravi ingegneri è necessario, ma non basta: oggi è anche indispensabile saper gestire un progetto dal punto di vista economico-finanziario, fiscale, legale, amministrativo ed organizzativo.
Tutto ciò richiede non solo la conoscenza del mercato e del contesto in cui operano i clienti​,​ ma anche la capacità di adattare ​metodi, modelli e competenze anche non tecniche​ alle loro diverse esigenze, in modo rapido e flessibile.
VeSTA mette a disposizione il proprio staff interno e la gestione del suo network per offrire tutto questo!

Per scoprire come possiamo aiutarti contattaci alla casella di posta elettronica info@vesta-corporate.com o al numero verde 800.598.326

SERVIZI

Raccogliamo con determinazione le sfide che ci pongono i nostri clienti.
Per questo ci siamo organizzati in diverse funzioni aziendali: visita i nostri siti web tematici per capire come possiamo aiutarti!
VeSTA divisione Progetti
Progetti
Servizi di ingegneria e progettazione, pratiche amministrative e quelle con implicazioni fiscali, servizi professionali e creazione di contenuti per corsi di alta formazione, sviluppo di progetti di nicchia per il settore Real Estate.

Scopri tutti i servizi su:
www.vesta-progetti.com
VeSTA divisione Energie
Energie Rinnovabili
Servizi di progettazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, diagnostica di performance ed energetica di impianti ed immobili, monitoraggio da remoto delle loro prestazioni reali, gestione amministrativa degli asset e loro manutenzione, misura e controllo degli sprechi e dei consumi di energia nelle aziende o negli uffici, finanziamento di interventi come ESCo.

Approfondisci visitando il sito:
www.vesta-energie.com
VeSTA divisione Innova
Innovazione
La nostra esperienza e la visione estesa dei mercati ci consentono di avviare nuovi progetti riguardo all’aumento del benessere delle persone, da raggiungere nel pieno rispetto della sostenibilità e dell’ambiente.
Per scoprire le innovazioni che stiamo proponendo al mercato nel settore del benessere negli ambienti di lavoro e nei locali pubblici, delle valutazioni degli immobili come opportunità di guadagno, della riduzione delle emissioni nocive, visita i siti:
www.droptek.it
www.here4.it
www.nicenoise.org
www.vesta-innova.com
ritorna in alto

REFERENZE

formazione Progettazione

Pirelli RE spa – Prelios spa: progettazione dell’impianto fotovoltaico sulla torre dell’headquarter di via P.e A. Pirelli di Milano Servizi professionali di cantiere
TerniEnergia spa: collaudo di due serre fotovoltaiche per c.a 52 [ettari] di estensione e 12 [MWp] di potenza di generazione, a Milis (OR)
Pirelli RE s.p.a.Prelios s.p.a.TerniEnergia s.p.a.

formazione Perizie

Perizie di valorizzazione degli investimento ambientali per la detassazione ai sensi della l. 388/2000, redatte per 219 clienti su impianti fotovoltaici o alimentati FER per 211 [MWp] di potenza, con risparmio di imposta pari a c.a 35 milioni di euro. Tra i clienti: Foresight Group, Solar Investment group (SIG), Solarig Group.
Foresight GroupSolarig GroupSolar Investment Group

formazione Efficienza energetica

Esecuzione di diagnosi energetiche a PMI energivore, tra cui il cliente FARO spa.
FARO s.p.a.

formazione Formazione

Erogazione, per conto del consorzio MIP del Politecnico di Milano di un corso di aggiornamento sulle tecnologie di efficientamento energetico alla funzione tecnica di gruppo Unicredit spa.
Politecnico di MilanoUnicredit

formazione Manutenzione

Manutenzione degli impianti fotovoltaici della società Silver Energy, controllata da Polis Fondi SGR spa
Polis Fondi SGR s.p.a.

formazione Rinnovabili

Perizie per terzi e CTP per impianti alimentati da FER, tra cui nuemero 2 digestori anaerobici con potenza noaminale elettrica pari a 1 [MWe] cadauno delle società, controllate da Polaris Investment SGR.
Polaris Investment SGR

ritorna in alto

NEWS

vesta-progetti.com  18/03/2019

Ricerca & Sviluppo: credito di imposta

immagine di Ricerca & Sviluppo: credito di imposta

Per le imprese che hanno investito nei progetti di ricerca e sviluppo (R&S), la legge di stabilità 2019 ha confermato e potenziato la possibilità di usufruire del credito di imposta.

 

Tra le principali novità introdotte per poter godere dell’agevolazione, riassumiamo le più significative:

  • l'impresa deve predisporre una "relazione tecnica" illustrativa dei progetti di ricerca e sviluppo;
  • sono state modificate le aliquote per alcune voci di spesa;
  • per l'esercizio 2019, sono stati introdotti tra le spese ammissibili i materiali, altri beni e gli impianti pilota destinati alla produzione di prototipi.

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci!


Scrivici 
vesta-corporate.com  04/03/2019

Industria 4.0: iperammortamento e revamping

immagine di Industria 4.0: iperammortamento e revamping

Anche quest’anno sono diverse le possibilità offerte dagli incentivi rimodulati e potenziati dalla Legge di Bilancio 2019.

Grazie al Piano Nazionale Impresa 4.0 e agli incentivi del super e iperammortamento di beni materiali e immateriali molte imprese hanno investito nell'ammodernamento di macchine obsolete.

Soltanto poche imprese sono già intervenute sull'intero sistema produttivo: le agevolazioni fiscali, infatti, consentono di interconnettere anche macchine e beni oggetto di revamping.

Verificando la sussistenza di particolari condizioni, la norma fiscale consente di intervenire sul parco macchine/impianti esistenti a costo zero, o addirittura usufruendo di un beneficio di medio periodo.

Contattaci per maggiori informazioni!


Scrivici 
vesta-corporate.com  01/02/2019

VeSTA srl aderisce ai Cluster innovativi e-Living e Marche Manufacturing

immagine di VeSTA srl aderisce ai Cluster innovativi e-Living e Marche Manufacturing

Il nuovo anno si apre con una novità! A gennaio 2019 VeSTA srl rientra tra i soci sostenitori del Cluster e-Living e del Cluster Marche Manufacturing con l’obiettivo di accrescere le sue potenzialità e contribuire allo sviluppo del sistema industriale marchigiano e nazionale grazie al know how acquisito.

Le Associazioni Cluster e-Living e Marche Manufacturing sono dei partenariati pubblico privati, attivi nella Regione Marche, composti da Università, Istituti di Ricerca ed aziende del territorio che collaborano per raccogliere e studiare le esigenze della produzione manifatturiera.

Il Cluster e-Living si pone l’obiettivo di studiare le esigenze della produzione manifatturiera di modelli e sviluppare successivamente sistemi e tecnologie per l'Ambient Intelligence e l'Ambient Assisted Living.

Il Cluster Marche Manufacturing intende sviluppare soluzioni dirette ad aumentare lavorazioni automatizzate, efficienti, a basso impatto ambientale e orientata verso l’uomo, contribuendo attivamente agli obiettivi più ampi del cluster nazionale Fabbrica Intelligente.

La mission dei Cluster è quello di incrementare la competitività delle imprese marchigiane attraverso la cooperazione e il trasferimento dei processi di innovazione tra i diversi attori coinvolti e perseguendo una serie di ambiziosi obiettivi:

  • Creare una banca dati sulla manifattura
  • Fare networking
  • Collaborare con la Regione Marche per la ricerca e l’innovazione
  • Farsi portavoce delle imprese marchigiane nel cluster nazionale
  • Supportare l’internazionalizzazione della ricerca

Link al sito 
vesta-energie.com  16/11/2018

Divieto di cumulo L.388/2000 e Conti Energia: possibile sanatoria?

immagine di Divieto di cumulo L.388/2000 e Conti Energia: possibile sanatoria?

A pochi giorni dalla scadenza del termine del 22/11/2018 previsto da una comunicazione del GSE del 22/11/2017 per rinunciare al cumulo dei benefici ex L. 388/2000, arriva un nuovo avviso del GSE.

A seguito dei provvedimenti impugnati da numerosi Tar e delle segnalazioni pervenute attraverso le associazioni categoria, la nuova nota sposta al 31/12/2019 il termine ultimo per rinunciare al beneficio fiscale.

Tuttavia, per cercare di superare l’ostacolo creato dal divieto di cumulo tra la Tremonti ambiente e la tariffa incentivante del III, IV e V Conto energia, è spuntata una sanatoria che potrebbe essere inserita nel Dl n. 119/2018.

Da giorni, infatti, il Mise sta collaborando con il Gse, per individuare un percorso certo a beneficio delle imprese che hanno sfruttato queste agevolazioni.

Il problema riguarda, in primo luogo, gli impianti fotovoltaici di piccole e medie imprese, che sarebbero circa 2mila impianti, secondo le stime del GSE.

Secondo le prime formulazioni della nuova norma, con la sanatoria sarà possibile fruire della detassazione Tremonti ambiente (ex L. 388/2000) rinunciando (tramite restituzione) al 15% della variazione in diminuzione fatta valere dal contribuente.

Pertanto, il calcolo dovrebbe essere il seguente: per ogni 100mila euro di sovraccosto, l’importo da restituire dovrebbe essere pari al 15% dell’aliquota Ires vigente nel periodo in cui si è beneficiato della Tremonti. Ipotizzando una aliquota Ires del periodo pari al 27,5%, l’onere per l’imprese ammonterebbe a poco più del 4% della variazione in diminuzione operata.

Nell’emendamento è specificato che se si opta per tale ipotesi, l’opzione deve essere comunicata all’Agenzia delle Entrate e al GSE entro il 31 maggio 2019, mentre gli importi da versare dovrebbero essere corrisposti in sei rate trimestrali a partire dal 30 giugno 2019

In questo modo si definirebbero non solo tutti contenziosi aperti, ma anche il riconoscimento di eventuali perdite residue da portare in dichiarazione.

Per maggiori informazioni, non esitare a contattarci!

 


Link al sito Scrivici 
vesta-corporate.com  13/11/2018

INDUSTRIA 4.0: anticipazioni per il 2019. Cosa cambia con la nuova legge di Bilancio?

immagine di INDUSTRIA 4.0: anticipazioni per il 2019. Cosa cambia con la nuova legge di Bilancio?

Piano Industria 4.0 e legge di stabilità 2019, ecco le principali novità:

- l’iperammortamento resterà al 250% per investimenti fino a 2,5 milioni di €;

- il beneficio scenderà al 200% per investimenti fino a 10 milioni di €;

- viene fissato a 20 milioni di € il tetto massimo per accedere al beneficio con maggiorazione al 150%;

- il credito d’imposta del 50% sulla formazione, introdotto in via sperimentale nel 2018 e che stava dando ampi risultati, non verrà confermato;

- con il 2018 avrà termine il beneficio del superammortamento riservato all’acquisto di macchine “tradizionali”.

Per le imprese che invece hanno effettuato investimenti nel 2017 e nel 2018, resta poco tempo per ricevere la perizia giurata che, anche quando non obbligatoria, manleva i legali rappresentanti delle società da future eventuali responsabilità civili e penali: la consegna degli elaborati giurati deve avvenire entro il 31 dicembre 2018, pena il rinvio della fruizione della quota relativa all’esercizio 2018 alle residue annualità.

Avendo affrontato un numero di casistiche molto rilevante, siamo a disposizione per procedere, entro la scadenza di fine anno, con gli audit di verifica di interconnessione e la redazione ed il giuramento delle perizie e delle analisi tecniche.

Inoltre, per chi intende procedere con nuovi investimenti nel 2019, in collaborazione con i nostri partner, siamo a disposizione per:

  • effettuare valutazioni preliminari sui beni, per la verifica del possesso dei necessari requisiti per fruire dell’iperammortamento;
  • redigere perizie tecniche giurate per usufruire del beneficio;
  • dimensionare impianti e sistemi complessi;
  • definire e disegnare layout di fabbrica;
  • valutare tutti i cespiti acquisiti nel 2017 e 2018, per verificare che possano fruire dell’iperammortamento.

Per maggiori informazioni, contattateci! 


Scrivici 
ritorna in alto

CONTATTI

Inviaci il tuo messaggio, risponderemo presto!


ANTISPAM     

DOVE SIAMO

Sede legale ed operativa:
20876 ORNAGO (MB)
via Burago, 6

Sede operativa:
60131 ANCONA (AN)
via Tiraboschi 36/G
tel +39 0719256836
fax +39 0719202159

numero verde VeSTA 800598326

© 2016, Ve.S.T.A. srl P.IVA IT05770780962 Cap.Soc. €60.000 i.v. - Privacy - Newsletter